Tutorial magliette per addio al nubilato con colori acrilici

Majcol e Anna – Partecipazioni, Menu e Libretti coordinati
11 Giugno 2016
Intervista doppia: istruzioni per l’uso
17 Settembre 2016

State organizzando una festa di addio al nubilato e vorreste delle maglie personalizzate e coordinate, senza però spendere troppo per la stampa?

Fate come noi e realizzate le vostre magliette in casa!
Ecco quello che vi dovete procurare prima di cominciare:

 

Le magliette
Scegliete un colore che vada bene a tutte e comprate delle t-shirt o canotte tutte uguali a tinta unita, una per ogni partecipante.
Potete trovarle a bassi prezzi in negozi come OVS, H&M o Piazza Italia, che ha anche un vasto assortimento di taglie disponibili.

 

Colori acrilici
In base al colore della magliette scegliete il colore che dovrà avere la scritta. Per esempio su una maglietta gialla potete usare un colore scuro come il nero o il blu. Prendete anche un pennarello a punta fina, sempre acrilico, dello stesso colore, vi servirà per correggere eventuali piccoli difetti.
I colori acrilici li trovate in un qualsiasi negozio d’arte o di bricolage, se prendete quelli apposta per il tessuto dovete ricordarvi di stirare le magliette una volta che il colore sarà asciugato, per farlo assorbire meglio.

 

Pennelli
Vanno bene molto piccoli, con punta rotonda. Più è morbida la punta e più sarà facile stendere il colore.

 

La grafica
Realizzate la scritta o il disegno che avete in mente a computer e poi stampatelo in un foglio A4. Tenete presente che ogni piccolo dettaglio che aggiungete renderà più difficile la riproduzione a mano, quindi se non siete molto esperti pensate a qualcosa di semplice.
Se volete potete scaricare e stampare la grafica della maglietta usata in questo tutorial, cliccando qui! (Il pdf contiene sia il fronte che il retro)

 

 

Iniziamo!

Prendete la stampa della vostra scritta e inseritela dentro la maglietta. Se il tessuto non è troppo scuro o coprente dovreste essere in grado di intravedere la vostra stampa e di posizionarla il più al centro possibile rispetto alla maglia.
Quando avrete raggiunto la posizione ideale iniziate a ricalcare la scritta con il pennello e il colore.
Andate con mano sicura, non esitate, e non soffermatevi troppo a correggere i dettagli, nella maggior parte dei casi si rischia di fare peggio!

Quando avrete completato la scritta lasciate la maglietta ad asciugare per almeno una notte. Dopodiché, se previsto, potete procedere a colorare anche il retro.

Man mano che si asciuga potreste notare che sui bordi il colore viene in parte assorbito dal tessuto, rendendo i contorni un po’ meno definiti. Non preoccupatevi però, potrete se necessario correggere alcuni piccoli difetti con un pennarello acrilico a punta fina!

Ora la vostra t-shirt personalizzata è pronta!